BareMinerals Blemish Remedy Foundation Review
Trucco

BareMinerals Blemish Remedy Foundation: Fa Quello che Promette?

Fino a qualche anno fa, usavo solo fondotinta in polvere. Inizialmente, in forma compatta (sono abbastanza sicura che il numero di Shiseido Pureness che ho finito sia in doppia cifra!), poi, quando BareEscentuals ha reso celebre il fondotinta minerale, mi sono avventurata nell’universo delle polveri libere, che però non mi hanno mai completamente convinta.

Quindi, quando recentemente ho trovato il BareMinerals Blemish Remedy Foundation in vendita su Sephora, ho deciso di provarlo per vedere se per caso i miei gusti nel frattempo siano cambiati e per verificare se faccia veramente quello che promette (Blemish Remedy = rimedio per le imperfezioni).

Il packaging di questa nuova formula è abbastanza ingombrante rispetto all’originale. Anche l’interno è diverso: come potete vedere nella foto, al centro c’è una retina che in teoria dovrebbe sempre dispensare la giusta quantità di prodotto quando vi si preme sopra il pennello. Io uso il Blemish Remedy (n. 02 Clearly Pearl, per incarnato chiaro dal sottotono neutro) da circa tre settimane e finora fare così ha sempre funzionato, ma mi chiedo se il pennello riuscirà a prelevare il prodotto anche quando comincerà a scarseggiare (aggiornerò questa review più avanti).

Ecco come preferisco usare questo fondotinta in polvere libera:

  1. Ne applico un primo strato con un kabuki a setole piatte, facendo dei movimenti rotatori.
  2. Correggo le imperfezioni con il Laura Mercier Secret Camouflage. Il primo layer di polvere aiuta il correttore ad aggrapparsi meglio alla pelle, ma è necessario usare un prodotto dalla texture secca, non penso che un correttore liquido andrebbe ugualmente bene.
  3. Applico un altro strato di Blemish Remedy pressandolo sulla pelle sempre con lo stesso pennello. Dopo il correttore è bene non usare movimenti circolari, perché altrimenti si tenderebbe a portare via il prodotto.

La polvere è davvero impalpabile e praticamente invisibile sulla pelle. Ha una comprenza bassa, quindi se la volete alta, questo prodotto non fa decisamente per voi, non fatevi ingannare da ciò che c’è scritto sulla scatola (‘nasconde le imperfezioni’ e ‘garantisce una comprenza senza difetti’ – non è vero). BareEscentuals afferma anche che la corteccia di pioppo e l’olio di tea tree contenuti nel fondotinta dovrebbero aiutare a diminuire le imperfezioni, ma sinceramente non ho notato nessun miglioramento sotto questo punto di vista, quindi, per la mia esperienza, il Blemish Remedy non fa quello che promette. Inoltre, se non avete mai usato un fondotinta in polvere, sappiate che, come tutti i prodotti similari (o almeno quelli che ho provato io), anche questo non dura tutto il giorno.

Quindi a chi è che potrebbe piacere questo fondotinta? Beh, se avete la pelle grassa e giovane (tende ad evidenziare le rughette), volete una polvere impalpabile che non crei strato sulla pelle e vi piace una coprenza dall’aspetto molto naturale, penso proprio che andreste molto d’accordo con il Blemish Remedy. A me personalmente piace l’aspetto che dona alla mia pelle, ma continuo a non apprezzare il formato in polvere libera. A quanto pare, i miei gusti non sono cambiati e penso ancora che le polveri compatte siano molto più comode.

Avete mai provato il BareMinerals Blemish Remedy Foundation? Ha migliorato la vostra pelle? Preferite utilizzare una prodotto in polvere o liquido per la base?


SEGUITEMI SU Instagram | Facebook | Twitter | Bloglovin’ | Google+

You Might Also Like...

1 Comment

  • Reply
    Caramella
    15 ottobre, 2015 at 12:32 pm

    Non ho mai provato questo prodotto…grazie per la recensione!!

  • Leave a Reply