KIKO Neo Noir Review Swatches
Trucco

REVIEW | KIKO Neo Noir Collezione Autunno 2016

Il packaging della nuova collezione KIKO Neo Noir è stato disegnato da Ross Lovegrove


Sapete come si dice… ‘Squadra che vince non si cambia’.

Probabilmente è quello che avrà pensato KIKO, quando, dopo il grande successo della bellissima collezione Wanderlust per l’estate 2016 disegnata da Ross Lovegrove, ha affidato al designer gallese anche il compito di realizzare il packaging della nuova collezione Neo Noir.

Ma si tratterà di un ‘sequel’ stile Il Cavaliere Oscuro (ancora più bello di qualunque aspettativa) o Blues Brothers – Il Mito Continua (altamente deludente)?

Per scoprirlo, diamo un’occhiata ai prodotti della collezione che ho scelto di testare.

KIKO Neo Noir Enigma Lipstick n. 03 Graphic Mauve (€11,90) & Enigma Lip Pencil n. 03 Graphic Mauve (€5,90)

IMG_3901Il KIKO Neo Noir Enigma Lipstick n. 03 Graphic Mauve è davvero un enigma… Che cos’avrà avuto in mente Ross Lovegrove quando l’ha disegnato???

Scusami, Ross, ma questo è davvero il rossetto con il packaging più brutto che abbia mai visto nella mia vita. È troppo voluminoso e… beh, semplicemente orribile!

Ma dopotutto, tu sei un designer pluripremiato e io non sono nessuno, quindi chi sono per criticare la tua arte?! Per favore, non prendertela! 🙂

IMG_3922Sulle labbra indosso la KIKO Neo Noir Enigma Lip Pencil n. 03 Graphic Mauve e l’Enigma Lipstick dello stesso colore, e sugli occhi la Neo Muse Eyeshadow Palette n. 01 Mahogany Silhouette


Ad ogni modo, il rossetto in sé non è niente male. Graphic Mauve è un prugna-malva dal finish lucido, tonalità che trovo perfetta per l’autunno. Sulle labbra risulta molto confortevole e la durata è buona, quindi se il packaging vi piace (o non v’interessa), mi sento di consigliarvelo.

IMG_3905Nonostante sia abbastanza cremosa, la KIKO Neo Noir Enigma Lip Pencil n. 03 Graphic Mauve, resiste bene sulle labbra. La formula è molto simile a (o forse la stessa di) quella delle KIKO Creamy Colour Comfort Lip Liner, che mi piacciono tanto


La Enigma Lip Pencil n. 03 Graphic Mauve è abbastanza cremosa ed omogenea da poter essere usata anche da sola, su tutte le labbra. Se applicata prima del rossetto, lo rende più scuro, meno lucido e più duraturo.

KIKO Neo Noir Sparkling Trail Eyeshadow n. 03 Sensual Burgundy (€6,90)

IMG_3895Se lo provate sulla mano, il KIKO Neo Noir Sparkling Trail Eyeshadow n. 03 Sensual Burgundy è un prugna/borgogna metallizzato, ma una volta sfumato sulla palpebra, perde il finish metallizzato e risulta meno intenso


Vi ho già detto in passato (sia su questo blog che su Makeup and Beauty Blog) che sono una grande fan degli ombretti in stick di KIKO della collezione permamente (lo 06 Marrone Dorato è il mio preferito), perché mi permettono di ottenenere un trucco occhi a lunga durata in pochi secondi.

Sfortunatamente, però, il KIKO Neo Noir Sparkling Trail Eyeshadow n. 03 Sensual Burgundy ha una formula molto diversa. Dopo averlo applicato su tutta la palpebra mobile direttamente dallo stick, devo prendermi del tempo per lavorarlo bene e sfumarlo con un pennello da sfumatura. Se non lo faccio, l’ombretto non risulta omogeneo e va nelle pieghe in breve tempo.

Se lo applico sopra al mio fidato NARS Pro-Prime Smudge Proof Eyeshadow Base e lo lavoro come vi ho detto, il KIKO Neo Noir Sparkling Trail Eyeshadow n. 03 Sensual Burgundy rimane intatto per circa 8 ore (durata accettabile, ma non eccellente, a mio avviso).

Tutto considerato, non credo che sia proprio un must-have, ecco.

KIKO Neo Noir Neo Muse Eyeshadow Palette n. 01 Mahogany Silhouette (€16,90)

IMG_3898L’ombretto nero è opaco, mentre gli altri sono brillanti


IMG_3927Sugli occhi indosso la KIKO Neo Noir Neo Muse Eyeshadow Palette n. 01 Mahogany Silhouette. Ho usato il marrone chiaro su tutta la palpebra mobile, il marrone scuro nell’angolo esterno, nella piega e lungo le ciglia inferiori, il nero lungo la metà esterna delle ciglia superiori, e il color champagne nell’angolo interno


Tra i vari prodotti della collezione, la palettina è sicuramente quello che preferisco. Gli ombretti sono burrosi (a parte forse il color champagne), pigmentati, facili da sfumare, ed hanno una buona durata.

Le tonalità non saranno certo le più originali mai viste, ma se cercate una palettina versatile, da usare tutti i giorni, di buona qualità, ma con un prezzo accettabile, la KIKO Neo Noir Neo Muse Eyeshadow Palette n. 01 Mahogany Silhouette difficilmente vi deluderà.

IMG_3949Swatch di tutti i prodotti della collezione KIKO Neo Noir di cui ho parlato. S-D: Enigma Lipstick n. 03 Graphic Mauve, Enigma Lip Liner n. 03 Graphic Mauve, Sparkling Trail Eyeshadow n. 03 Sensual Burgundy, intenso e sfumato, Neo Muse Eyeshadow Palette n. 01 Mahogany Silhouette


Cosa ne pensate della nuova collezione KIKO Neo Noir? E credete che una squadra che vince non si debba cambiare, oppure che sia molto difficile ripetere un grande successo?


SEGUITEMI SU Instagram | Facebook | Twitter | Bloglovin’ | Google+

E potete trovarmi anche su Snapchat come carolinapage!

You Might Also Like...

5 Comments

  • Reply
    Coco
    16 agosto, 2016 at 12:10 am

    Ti dirò che questa nuova collezione mi piace moltissimo. Il packaging non mi entusiasma…
    Baci, Valeria – Coco et La vie en rose NEW POST

    • Reply
      Carol in a
      17 agosto, 2016 at 12:00 pm

      Sì, il packaging non è il massimo, ma i prodotti non sono male!

  • Reply
    Grazia
    20 agosto, 2016 at 12:00 pm

    Il tuo blog è veramente fantastico. Sei spiritosa, intelligente, riesci a dare qualcosa in più parlando di frivolezze come i trucchi. Ti ho conosciuta su un blog molto più famoso dove spesso metti i tuoi link, lasciami dire che non vale la metà del tuo. Baci!

    • Reply
      Carol in a
      20 agosto, 2016 at 5:05 pm

      Ciao Grazia, non so come ringraziarti per le tue parole! Ci metto davvero tanto impegno, quindi sentire che a qualcuno piaccia è veramente una grossa soddisfazione.
      Ti auguro uno splendido weekend, e spero di “rivederti” da queste parti! 🙂

    Leave a Reply