Lip Product Lover Tag
Trucco

TAG | The Lip Product Lover

ATTENZIONE: Il primo paragrafo contiene una piccola lagnanza, quindi se non siete interessate al mio fastidio nei confronti dell’espressione ‘makeup addict’, vi invito a saltarlo a piedi pari e passare direttamente alle domande!

La scorsa settimana, sono stata taggata da Trishna di Tips Capsule (GRAZIE!!!) nel Lip Product Addict Tag. Vorrei sfruttare quest’occasione per condividere con voi il fatto che m’infastidisca molto vedere la parola ‘addict’ (che vuol dire ‘dipendente’, come in ‘dipendente dalla droga’) associata ai termini ‘makeup’ o ‘beauty’. Gli addicts sono coloro che non riescono a rinunciare a una cosa pur sapendo che gli arrechi un grosso danno personale. Quindi, 1) non penso proprio che il trucco arrechi danni personali, 2) se lo facesse, potrei decisamente rinunciarvi. Ma non è così. In più, non è che io DEBBA assolutamente comprare trucchi o andrò in crisi di astinenza. Non è che compri trucchi invece che pagare l’affitto, il cibo o le bollette. Queste sono le mie priorità, ma se alla fine del mese, dopo aver pagato per tutti i bisogni primari e avere messo qualcosa da parte, mi rimangono anche dei soldi per ‘viziarmi’ con un qualcosa semplicemente perché mi piace, di certo non arreco un danno a me stessa né a nessun altro. Per favore, smettetela di associare un termine dall’accezione così seria e negativa al mondo del makeup! Da oggi, ho deciso che userò solo la parola ‘lover’ (‘amante’), quindi questo è il Lip Product Lover Tag!

Comunque, scusatemi per la lamentela (che ovviamente non è diretta a Trishna, né a nessun altro in particolare!), forse avrei dovuto semplicemente dire che avevo cambiato il nome del tag perché pensavo che l’allitterazione suonasse meglio, ma ogni tanto si ha proprio il bisogno di dar voce ai propri pensieri… OK allora, adesso passiamo alla parte divertente del post! 😉

Qual è il tuo balsamo o trattamento labbra preferito?
Il mio burrocacao preferito è lo stick al cocco de I Provenzali, anche se d’inverno ha una consistenza granulosa per via dell’olio di cocco che si solidifica. Per quanto riguarda i burrocacao colorati non ne ho mai trovato nessuno che fosse paragonabile ai miei amati Fresh Sugar Lip Treatment, che però purtroppo non sono reperibili in Italia.

Qual è il tuo rosso preferito?
Questa è proprio difficile, perché io ADORO i rossetti rossi, ma penso che sceglierò il Tarte LipSurgence Matte Lip Tint in Fiery (che avete visto tra i miei Preferiti di Dicembre 2015), un bellissimo rosso profondo. Oltre al colore che trovo molto elegante, mi piace tantissimo anche la sua texture che sembra quasi in gel e scorre piacevolmente sulle labbra. Se però ho bisogno di un rossetto che resista a una cena di cinque portate, di solito punto sul Cream Lip Stain in 01 Always Red di SEPHORA.

Migliore prodotto di lusso e miglior prodotto economico?
Comincio da quello economico perché non devo neanche pensarci… È sicuramente il Maybelline SuperStay 14HR Lipstick in Infinitely Fuchsia. Mi piace tutto di questo rossetto: il colore, la formula, la durata e il prezzo (se vi interessa, qui trovate la mia review completa)! Per quanto riguarda i prodotti di lusso, devo citare sia i YSL Rouge Pur Couture The Mats (qui ho recensito il 201 e il 208) che il Tom Ford Lip Color Matte in Flame: la formula dei primi forse mi piace leggermente di più, ma il secondo è proprio del colore perfetto per me (un bellissimo rosso-arancione).

Il prodotto labbra che ti ha delusa di più?
Il Kiss Me Balm di SEPHORA nel colore Soda Pop. Ho acquistato questo burrocacao colorato d’impulso, attratta dalla sua forma ad ovetto e dal suo profumo delizioso di caramelle alla Coca Cola. È colpa mia in realtà se il prodotto mi ha delusa, perché avrei dovuto leggere la lista degli ingredienti prima di comprarlo (e di certo non l’avrei acquistato!). Non contiene né oli né burri naturali, che normalmente sono le uniche sostanze che riescano ad idratare veramente le mie labbra. Se compro un burrocacao colorato, deve in primis comportarsi da burrocacao ed essere idratante nel tempo. Questo di SEPHORA regala un bel colore alle mie labbra, ma, oltre a non idratarle, addirittura me le secca! BOCCIATO!!!

Matita labbra: sì o no?
Le mie labbra sono chiarissime e non hanno un contorno ben definito, quindi di solito le delineo con una matita nude per essere poi facilitata e più precisa nell’applicazione del rossetto.

Gloss preferito?
I gloss li uso solo d’estate e neanche troppo spesso… Comunque i miei preferiti sono il Dior Addict Fluid Stick in Mona Lisette e il Lancôme Lip Lover n. 336. Entrambi sono quel tipo di gloss di nuova generazione, abbastanza coprente e che non scompare con uno starnuto.

Qualcos’altro?
Vorrei citare anche due rossetti di NARS che non ho incluso tra i miei rossetti di lusso preferiti principalmente perché, pur essendo costosi, non li vedo come lussuosi come i Tom Ford o i YSL… Si tratta del Velvet Matte Lip Pencil in Dragon Girl e del Pure Matte Lipstick in Carthage (qui potete trovare gli swatch sulle labbra e una mini-review di entrambi).

Quindi, da questo post possiamo concludere che:

  1. Ho una forte propensione per i rossetti matte, dai colori vibranti.
  2. Mi sono alzata con il piede sbagliato questa mattina!

Taggo le cinque seguenti ragazze:

Shireen di Reflection of Sanity

Wendee di Wendee Isaacs

Selena di My Beautiful Reckless

Mary di She is Mary

Ma mi piacerebbe sapere anche quali siano i vostri prodotti labbra preferiti e più deludenti nei commenti qui sotto!


SEGUITEMI SU Instagram | Facebook | Twitter | Bloglovin’ | Google+

You Might Also Like...

1 Comment

  • Reply
    Marianna
    13 gennaio, 2016 at 6:57 pm

    D’accordissimo sulla parola “addict”, succede lo stesso per il mondo fashion 😉
    Anche a me piacciono i gloss di Dior.
    Marianna
    http://www.heelsallure.com

  • Leave a Reply